Category Archives: Momenti da ricordare

ottobre 30

Manifesta superiorità

Siamo un popolo di santi, poeti, navigatori e fiorettiste. Londra, 2 agosto 2012, è stato semplice come bere un bicchiere d’acqua. Le nostre donne del fioretto regalarono una notte infernale alle povere russe, che commisero l’errore di arrivare in finale e di poter pensare di vincere l’oro contro il nostro dream team. Con il senno […]

settembre 26

La Sampdoria in paradiso

«Dunque l’han battezzata Samp-Doria. È stato un parto laborioso e alla fine non troppo felice… Quel Samp-Doria dà ì brividi alla schiena… Vi par di sentirli i tifosi gridare: “Forza Samp-Doria “? No davvero». Beh, oggi ci pare, eccome. Ma è tuttavia comprensibile che quell’iniziale distonia potesse risultare fastidiosa al cronista della “Gazzetta dello Sport” […]

settembre 19

La Davis del ’76, l’Italia contro il dittatore Pinochet

“Paolo, oggi ci mettiamo le magliette rosse”, Adriano Panatta che si rivolge al suo compagno di doppio Paolo Bertolucci prima della finale contro i cileni. Con questa scelta esce tutta la sua indole da provocatore. Nel dicembre 1976 l’italia si accingeva ad affrontare la sua terza finale di coppa Davis dopo le due perse nel 1960 […]

settembre 12

Il Miracolo di Berna o il “miracolo” del doping?

Berna, 4 luglio 1954. Si gioca la finale tra Ungheria e Germania Ovest per la V edizione della Coppa del Mondo, la prima ad andare in onda in televisione. Le due squadre si erano già incontrate nella fase a gironi e la cosiddetta Aranycsapat ungherese si era imposta sui tedeschi con il clamoroso punteggio di 8 a […]

luglio 27

Londra 2012, un anno fa la cerimonia d’apertura

Uno spettacolare ricordo, 27 luglio 2012, la cerimonia d’apertura delle Olimpiadi di Londra. “Best game ever” così è stata definita la XXX Olimpiade. Sportivamente e coreograficamente un film mai visto prima. Un fenomeno globale che ha riempito la storia del mondo e dello sport. Un anno fa iniziavano i giochi con una cerimonia d’apertura unica, […]

luglio 25

Il sorpasso

13 anni fa, quando l’essere umano contava qualcosa, quando ancora la pazzia del pilota ti portava a fare un sorpasso che solo la tua mente poteva immaginare. E’ il 27 agosto 2000, all’avvio del Gran Premio del Belgio, Mika Häkkinen ha pienamente ricucito il distacco in classifica da Schumacher. A cinque gran premi dalla fine la sfida […]

luglio 18

Il sogno…

“Se quel Bari-Inter non ci fosse stato sarei diventato un rapinatore, o uno scippatore, comunque un delinquente. Molte persone che conosco sono state arruolate dai clan. Quella partita e il mio talento mi hanno portato via dalla prospettiva di una vita di merda.” Stadio San Nicola, Bari-Inter, quel momento che tutti sognano, quel goal che […]

luglio 11

L’autogol che costò caro, Andrés Escobar

Usa ’94, un mondiale che tutti ricordano per la finale persa ai rigori contro un Brasile stellare. Molti rimpiangono quei rigori falliti da Baresi, Massaro e Roberto Baggio, ma tanti altri rimpiangeranno Andrès Escobar, giocatore colombiano ucciso alla fine di quel mondiale a causa di un autogol. La nazionale Colombiana, di certo non è stata una […]

luglio 04

Alberto Tomba, discese da brividi

Le discese di Alberto Tomba erano dei momenti incredibili, delle opere d’arte, erano come calamite per i telespettatori. L’Italia intera si fermava, chi pranzava, chi lavorava, chi studiava, tutti lasciavano perdere quello che stavano facendo in quel momento per emozionarsi nel vedere come il nostro Alberto Tomba buttava giù i paletti uno a uno. Le […]

giugno 28

Nadia Comaneci, il primo 10

Olimpiadi di Montreal ’76, era il 18 luglio, data che tutti gli appassionati di sport dovrebbero ricordare. Quel giorno fu raggiunta la perfezione in un esercizio di ginnastica artistica. Nel 1976 Nadia Comăneci, allora 14enne, diventò la prima ginnasta ai Giochi olimpici a ricevere il massimo punteggio ottenibile alle parallele asimmetriche. Curiosità divertente, la votazione, dopo una […]

giugno 14

La strage di Le Mans

Nel mondo sportivo si parla e si ricorda sempre la strage dell’Heysel, direi giustamente, ma pochi giorni fa è passato inosservato un altro tragico anniversario, il disastro di Le Mans. Proprio l’11 giugno dell’anno 1955 , durante lo svolgimento della 24 ore di Le Mans è avvenuto il più grave incidente nel mondo automobilistico, con 83 vittime […]

giugno 11

12 goal, tutti in una partita

Erano altri tempi, era il Milan di Nereo Rocco, era il Milan di Prati, Bigon e Rivera. Quel Milan di 40 anni fa detiene tutt’oggi uno dei record più singolari, un momento eccezionale da ricordare, da quando la serie A si svolge secondo la formula del girone unico. Correva l’anno 1972, quando una domenica si affrontarono […]