Wimbledon, Italian black Monday

Sull’erba londinese finisce l’avventura di tutti i tennisti italiani nella giornata più spettacolare del torneo

 

Andreas Seppi, sconfitto oggi da Del Potro in 3 set

Andreas Seppi, sconfitto oggi da Del Potro in 3 set

 

Nella giornata soprannominata da tutti Magic Monday, a Wimbledon finisce la corsa di tutti gli italiani rimasti in gara. Il secondo Lunedì offriva infatti il programma completo degli ottavi di finale sia in campo maschile che in quello femminile.

Per l’Italia si è trasformato in un black Monday. In campo maschile, l’unico italiano ancora in corsa, Andreas Seppi, è stato sconfitto dall’argentino Juan Martin Del Potro con il punteggio di 6-4 7-6 6-3.

In campo femminile hanno perso Pennetta, Vinci e Knapp rispettivamente da Flipkens, Li e Bartoli in match praticamente senza storia.

Resta la gioia di aver portato ben 4 tennisti agli ottavi di finale di Wimbledon per prima volta nella storia del tennis italiano. La Vinci da lunedì entrerà nella top10 mondiale raggiungendo nell’elite mondiale Sara Errani.

Ma, soprattutto in campo maschile, si attende da troppo tempo ormai il campione che possa puntare al vertice delle classifiche mondiali e riaccendere la passione in una movimento nazionale ancora legato ai ricordi dei successi di Adriano Panatta.

Emanuele Sica