La Boreale ferma il Fiano, al Trifoglio è 0-0

Termina a rete inviolate la gara del “Trifoglio” tra Boreale e Fiano Romano: l’incontro ha regalato ben poche emozioni al pubblico presente sugli spalti dell’impianto sito in viale di Tor di Quinto, con le difese che hanno avuto decisamente la meglio sugli attacchi. Dopo esser partiti molto bene in coppa, i viola di ponte Milvio, guidati da mister De Mattia, cercavano di risalire la china anche in campionato. Ospite il Fiano Romano di mister Fabiani, reduce dalla sconfitta di mercoledì in coppa Italia e nuovamente frenato, stavolta dai ragazzi di Roma nord.

Le azioni da gioco latitano, con gli ospiti che risentono dell’assenza, per un risentimento muscolare, del centravanti titolare Bocchini. L’occasione più ghiotta della partita arriva al 34’ ed è in favore della Boreale: Lodi ha sui piedi la palla del successo ma il numero 10 di casa da pochi passi calcia tra le braccia di Ringegni. Un punto che, in fin dei conti, si può considerare buono per i ragazzi di Ponte Milvio: il Fiano è al momento in seconda posizione ed ha mostrato una grandissima organizzazione difensiva, che l’ha portato a non aver ancora subito reti in questo primo scorcio di stagione.

Boreale – Fiano Romano 0-0

Boreale: Giorgi, Castagnola, Paolone, Roano, Gialli, Pagnottelli, Leonardi (dal 77’ Mileto), Passerotti (dal 77’ Ceraselli sv), Groos, Lodi, Scoccia (dal 64’ Lavosi ). A disp Marocchini, Bruzzese, Timo, Petraccone. All Maurizio De Mattia
Fiano Romano: Ringegni, Mancini, Sciarpa, Viola, Panitti, Mosconi, Romano, Urbani, Ushe, Salvati (dall’80’ Di Noia sv), Nico Bracalente (dal 68’ Pandimiglio). A disp Ponzani, Madonia, Scrocca, Gorgio Bracalente, Verlicchio. All Costantino Fabiani

Arbitro: Cenci di Cassino